Faccio il barbiere...

Faccio il Barbiere e vedo la città che cammina al di là della vetrina, una città che immagino meno frenetica e più vitale se avesse uno spazio dove rallentare, guardare, ascoltare, giocare: semplice interpretazione di spazio per chi vuole esprimere un'emozione. E allora apro la porta, aggiungo sedie, improvviso un palco: "Benvenuta vivace curiosità!" Qui si ospitano fantasia e creatività, che sono la mia passione, e mi dà tanta soddisfazione vederle intrecciarsi alle persone.

mercoledì 5 luglio 2017

CONCERTO IN FAZENDA

L'associazione culturale ARTuro e SPAZIONADIR
 vi invita ad un concerto estivo in una location insolita:

Ultrabazar 
sono
 Raf Ferrari e Alberto coda 

Lunedì 10 luglio alle 20.30 in Fazenda



due musicisti creativi ,  esperienze musicali condivise e differenti, che hanno attraversato gli stili musicali e toccato musicisti di fama internazionale, quali Barend Middelhoff, Ian Paice, Fabrizio Bosso, Gabriele Mirabassi, Miguel Martins ed altri

Su un'ipotetica scia che parte dal Miles di Bitches Brew, che tocca Keith Emerson e Joe Zawinul e arriva al duo Mehliana, gli Ultrabazar si muovono esplorando i mondi dell’elettronica, del nujazz, del rock e dell’improvvisazione. Strizzando l’occhio al drum ‘n’ bass e al funky groove,  per poi passare a potenti staffilate di sintetizzatore, il duo conserva la propensione per la melodia, nelle ballate elettroniche e nei momenti lirici dove l'incrocio sognante tra piano elettrico e sintetizzatore crea atmosfere evocative.
Ritmi e cadenze  mutano senza soluzione di continuità, in modo tale da rendere il palinsesto sonoro colmo di variegate e sempre sorprendenti soluzioni espressive.






La Fazenda è via Crosaron 12 Secula Longare vicino cantina Enomas. 1- cercate di venire
in più persone per macchina 2-non portare cani sia perchè ci sono
gatti e poi per non disturbare il concerto
cell. 333 8686458


SCOTOLATI IN MOSTRA


MOSTRA NATALIZIA
in Sala Riscaldata

di G.Scotolati
Benefattore Magnate

Inaugurazione venerdì 7 luglio alle 19.12




                                                                                    



"Piccole e pochi amiche/amici, forse voi siete meno piccole e meno pochi  di quelli che penso, più ci penso anzi e più siete meno pochi,
 direi almeno semipiccoli e più o meno di più.
 Con questo augurio di solitudini condivise, vi aspetto sì soli ma accompagnati, all'inaugurazione della mia
 "MOSTRA NATALIZIA  IN SALA RISCALDATA".
 Dopodichè si tratterà di spezzare le solitudini con opportuni accoppiamenti, da consumarsi comunque nel "Retro Spazio Nadir"...
 ufficialmente e apparentemente questa è una mostra culturale dottrinale e con tanto di regolare "Avviso Sacro"!
 Vi aspetto in preghiera dunque, o sole e soli... poi si vedrà."
      G. Scotolati






   

giovedì 8 giugno 2017

SANTA CATERINA IN FESTA

I negozianti di Santa Caterina vi invitano a:

SANTA CATERINA IN FESTA

Domenica 11 giugno dalle 16.00 alle 21.00

A fianco alla chiesa








Contenuti della festa:

-Animazione per bambini a cura di Arciragazzi
-Attività bici per la famiglia a cura di Liberty Cycles
-Mr. Coso in: "Che figura di M...Magia 
- spettacolo comico di magia per giovani anziani, vetusti bambini e tutte le vie di mezzo
-Presentazione del Tchoukball, lo sport fondato su principi etici (nella palestra della scuola)
-Apertura straordinaria dell'Oratorio delle Zitelle del 1636 con visite guidate a cura dall'Ipab
-Mercatino svuota soffitte e dei bambini (tutti possono partecipare gratuitamente)
-Concerto dei "THE MALOXX" Psyco Twist
-Truck food Bandidos - cucina sud'americana
Poi calcetti, ping-pong, ecc..
L'incasso contribuirà alle spese di restauro dell'Oratorio delle Zitelle 

Si ringrazia la Banca di Credito Cooperativo di Brendola, L'Ipab e l'assessorato allo sport 

Per info:Nadir 3473812230Beppe 3494976394
La festa si terrà in ogni condizione meteo





venerdì 26 maggio 2017

STORIE DI MIGRANTI ITALIANI

L'associazione culturale ARTuro presenta:

“CANTANDO IN TALIAN”
Viaggio di sola andata per la Merica
Di Giorgia Miazzo

Mercoledì 31 maggio alle 20.30 






La serata tratta la grande epopea dell’emigrazione nelle Americhe, in particolare in Brasile. 
Si tratta di un viaggio di sola andata per la tanto sognata Mèrica, 
per conoscere i viaggi catastrofici, le oscurità, le audacie del popolo veneto spinto a emigrare. 
Il patrimonio immateriale che si sono portati con sé i migranti, composto di tradizioni, usi e costumi, le musiche e soprattutto la lingua,
 diventano ancora oggi il filo conduttore tra la migrazione storica e le nuove generazioni di discendenti.
 È un excursus storico tramite lettere, poesie, immagini inedite, musiche, stralci di documentari e testimonianze autentiche che ci faranno viaggiare nelle Americhe.
 È una serata emozionante e interessante, adatta per tutta la cittadinanza, in quanto rappresentazione del patrimonio immateriale storico, linguistico e morale di tutti noi.



Alla fine dello spettacolo si farà cappello per contribuire alle spese degli artisti.

Ingresso con tessera ARTuro, che si può fare la sera stessa (5€).

E' gradito il contributo eno/gastro.





martedì 23 maggio 2017

TEATRO


L'associazione culturale ARTuro presenta:

OMMIODIO 

di Francesca Franzè e Jessica Leonello 

Domenica 28 maggio alle 20.30



Cosa faresti se ti dicessero che il mondo finirà tra 11 giorni?
Che la Terra è sempre più vicina al Sole e non ci sarà scampo per nessuno?
E che inoltre sembra essere in atto un’invasione aliena?

Iole, per parte sua, reagisce senza modificare la sua routine di donna anziana. Dorme, si sveglia, prende le sue medicine,
 parla un po’ con un marito che non c’è più e l’ha lasciata da sola in una casa troppo grande ad aspettare la fine.
A sovvertire l’ordine quotidiano ci penserà proprio un alieno, Mario – Mario? – arrivato da Marte con un folto bagaglio di citazioni cinematografiche per assistere al colpo di scena finale.
I due si studiano, ognuno per l’altro è un mondo tutto da scoprire: due solitudini sulla Terra che corre verso una fine che, per una volta, ha una data esatta. E mentre il tempo scorre e il mondo fuori impazzisce, i nostri due protagonisti si contaminano, si mostrano, sviscerano paure e speranze. Iole diviene una guida in carne ed ossa di una realtà che l’alieno conosceva solo filtrata dalla televisione e Mario diventa per Iole una presenza rassicurante, qualcuno con cui parlare, con cui ridere, con cui ragionare.
 Qualcuno che potrebbe rappresentare, a distanza, un ultimo ed estremo baluardo di umanità, quando l’umanità cesserà di esistere.
Sempre che non arrivi Bruce Willis e il colpo di scena finale.

Francesca Franzè


 ommioddioteatro@gmail.com



Alla fine dello spettacolo si farà cappello per contribuire alle spese degli artisti.

Ingresso con tessera ARTuro, che si può fare la sera stessa (5€).

E' gradito il contributo eno/gastro.






martedì 16 maggio 2017

JAZZ & JAM



"UN BELLISSIMO ALBERO"

Presentazione dell'ultimo lavoro del Marco Birro Trio

Marco Birro_piano
Riccardo Di Vinci_contrabbasso
Max Trabucco_batteria

Sabato 20 maggio alle 21.30






Il trio eseguirà brani dal nuovo disco edito da Silent Groove, (foto di copertina di Marco Centasso), che sarà possibile aquistare durante la serata.
 Saranno inoltre presentate alcune composizioni inedite. Jam session a seguire!

Marco Birro, nato a Verona nel 1993, nel 2014 si diploma in pianoforte con il
massimo dei voti e la lode presso il conservatorio di Vicenza, sotto la guida della m°
Federica Righini. contemporaneamente studia jazz da privatista e presso i seminari
estivi di Siena Jazz e Merano Jazz. si è esibito presso prestigiosi festival tra cui
Umbria Jazz e Umbria Jazz Winter, Vicenza Jazz, Treviso Jazz, Crema Jazz…
E’ risultato vincitore del premio Zorzella 2016, nonché 3° classificato al Tony Scott
Jazz Award 2015 e finalista al Conad Jazz Contest 2015.
Ha recentemente pubblicato per Silent Groove il primo disco a suo nome, “Un
Bellissimo Albero”, in trio con Riccardo Di Vinci e Max Trabucco.
Da settembre 2016, grazie ad una full tuition scolarship, studia presso il Berklee
College of Music di Boston.
 Nel 2017 una sua composizione vince il Wam Festival a Boston e viene eseguita al Berklee Performance Center, nella stessa città.


Ingresso libero


Alla fine del concerto si farà cappello 
per contribuire alle spese dei musicisti.

E' gradito il contributo eno/gastro.






mercoledì 10 maggio 2017

FOTOGRAFIA-VICENZA JAZZ

SUONO VERTICALE

Esposizione fotografica per la settimana del Jazz

"Ascoltare, eseguire, immaginare il suono.
L'ho sempre percepito verticale;
con questa esposizione tento di descrivere 
la mia personale sensazione."

Marco Peotta

Inaugurazione sabato 13 maggio dalle 18.00 alle 20.00