Faccio il barbiere...

Faccio il Barbiere e vedo la città che cammina al di là della vetrina, una città che immagino meno frenetica e più vitale se avesse uno spazio dove rallentare, guardare, ascoltare, giocare: semplice interpretazione di spazio per chi vuole esprimere un'emozione. E allora apro la porta, aggiungo sedie, improvviso un palco: "Benvenuta vivace curiosità!" Qui si ospitano fantasia e creatività, che sono la mia passione, e mi dà tanta soddisfazione vederle intrecciarsi alle persone.

martedì 15 gennaio 2019

CONCERTO

L’associazione culturale ARTuro presenta:

ROOTS

Nilza Costa voce
Red Rossi percussioni, flauto e voce
Massimo Zaniboni al sax(flauto.

Domenica 20 gennaio alle 20.30





Repertori originali cantati e recitati in portoghese, yoruba, creolo, zulu e italiano. Nei brani Nilza racconta la storia di un popolo della diaspora portato a forza in diversi Paese del Continente Americano e non solo. Parla di lotta, resistenza, razzismo, immigrazione, amore e bellezza.


Nilza Costa è una cantante e autrice/compositrice brasiliana di Salvador (Bahia), con un cuore pulsante di ritmi ancestrali dell’Africa, trasfigurati nel suo canto in un linguaggio artistico estremamente originale. Le forme tradizionali della cultura musicale e religiosa brasiliane, quali il Candonblé, la Capoeira, Samba Duro, Maculelé e la “Cantigas de Roda”, sono da lei filtrate con una spiccata attitudine alternativa. 
 Nilza si fa portavoce della rivoluzione di un popolo che, anche attraverso la musica e la spiritualità, ha trovato la strada dell’emancipazione. La sua storia artistica, è arricchita dai tanti live e da illustri collaborazioni (fra gli altri Roy Paci). Il suo disco di debutto, "Revolution, Rivoluzione, Revolução", è un appassionante viaggio nella migliore World Music che contamina l’Afro-Jazz con Samba, Blues e ipnotiche atmosfere voodoo.  
 A ottobre 2016 esce, sempre per la label bolognese FonoFabrique, il secondo album, "Roots", co-prodotto sempre dall’Associazione Culturale Studio SoundLab, con gli arrangiamenti del batterista Roberto “Red” Rossi. Dieci canzoni che raccontano, con sentimento religioso, con malinconia, ma anche con speranza, il modo di vivere di uomini e donne lontani dalla propria terra, attraverso un mix di suoni della natura e di idiomi Afro-jazz e Yoruba. E' per questo che l'album intraprende un magico itinerario sospeso tra culture e lingue, in cui liriche in portoghese, inglese, italiano e yoruba sono esaltate dal contributo di strumentisti d’eccezione.    




Ingresso libero con tessera ARTuro 2019, che si può fare la sera stessa (5€).

Alla fine del concerto si farà cappello per contribuire alle spese degli artisti.

E’ gradito il contributo eno/gastro.


venerdì 4 gennaio 2019

LIVE



Biopsy Blues Boutique live

Daniele Perrino - Voce
Nicolò Apolloni - Chitarra
Michele Lavarda - Basso
Alessandro Lupatin - Batteria

Sabato 5 gennaio alle 21.30

L'immagine può contenere: una o più persone, persone sedute e spazio al chiuso

Suoni ruvidi e graffianti che incorniciano il trasporto spirituale e viscerale evocato dal Blues, musica in cui Biopsy Blues Boutique fissano le loro radici, rivisitando le sue arcaiche sonorità in chiave elettrica. 
Nella prima fase della band il repertorio si basa principalmente su alcune registrazioni, effettuate all’inizio del ‘900, di canti dei condannati afroamericani ai lavori forzati, le cosiddette "work songs". Vengono inoltre riproposte composizioni del “Delta Blues” di autori come Son House o Skip James, passando attraverso brani classici di Howlin' Wolf e Muddy Waters fino ad arrivare ai tempi moderni con P.J. Harvey, The Kills...
Successivamente i BBB registrano il loro primo omonimo EP composto da cinque brani originali, da cui ha inizio la loro attività compositiva e più identificatrice.

Il gruppo è formato da musicisti attivi sulla scena italiana.


Alla fine del concerto si farà cappello per contribuire alle spese degli artisti

E’ gradito il contributo eno/gastro



INAUGURAZIONE



LOST IN THE BARBER
Esposizione personale di
Patrizia Nicolini

Sabato 5 gennaio
Alle 18.00

L'immagine può contenere: una o più persone e testo



I volti di Patrizia Nicolini realizzati ad acrilico rivelano un’ anima grottesca, dipingere personaggi sofferenti e deformare cio’ che in natura e’ gia’ deformato diventa per l’artista una sorta di psicanalisi della realta’.Per Patrizia osservare cio’ che succede attorno e trasportarlo all’ eccesso non e’ poi cosi’ difficile considerando che cio’ che ci circonda e’ per la maggior parte tale.

giovedì 13 dicembre 2018

STAND UP COMEDY

PER PURO CASO
Spettacolo di comicità senza censure
con Laura Formenti 
di Laura Formenti e Giuseppe della Misericordia 

Domenica 16 dicembre alle 20.30


Dopo due anni di repliche in tutta Italia e il grande successo di pubblico e critica di Sono una bionda, non sono una santa, Laura Formenti torna sul palco con il suo nuovo spettacolo di stand up comedy, ancora più graffiante ed acuto: Per puro caos. Laura è convinta che si possa e si debba ridere di tutto, purchè si usino leggerezza, intelligenza ed eleganza: quale famiglia può dirsi normale? Come si fa a smettere di fare sempre gli stessi errori? Perchè esprimiamo opinioni non richieste? Di cosa ci vergogniamo? E infine, se rinascessi la mia vita sarebbe migliore? 
Laura Formenti: 
Si dedica da tre anni alla stand up comedy girando l’Italia con lo spettacolo Sono una bionda, non sono una santa e partecipando ai programmi Natural Born Comedians Stand Up Comedy su Comedy Central. Conosciuta al pubblico televisivo anche per la partecipazione ai programmi Colorado Cafè 2011 (Italia 1) e Copernico (Comedy Central), recita come attrice in Italia e all’estero da più di dieci anni con diverse compagnie di teatro e teatro per ragazzi. www.lauraformenti.it 
Giuseppe Della Misericordia: 
Autore comico per numerosi comici televisivi (Zelig, Colorado, Copernico, Metropolis, Natural Born Comedians), drammaturgo (Vincitore del Premio “Una commedia in cerca di autori” 2014 con “Ti presento papà.”) e sceneggiatore (candidato al David di Donatello e Nomination Ciak d'Oro Miglior Opera Prima 2012, con il lungometraggio Secondo tempo). 


Ingresso con tessera ARTuro 2018, che si può fare la sera stessa (2€).

Alla fine dello spettacolo si farà cappello per contribuire alle spese e alla vita dell'artista.

E' gradito il contributo eno/gastro.



martedì 11 dicembre 2018

TOTALE ASTA


1760 euro raccolti con le offerte dell'asta per la casa famiglia!
Grazie a tutti gli artisti e a chi ha partecipato.
All'anno prossimo




mercoledì 5 dicembre 2018

STAND UP COMEDY

L'associazione culturale ARTuro presenta:

"Tutto molto sbagliato" 
...il nuovo spettacolo di Andrea Paone

Domenica 9 dicembre alle 20.30

L'immagine può contenere: 1 persona, testo



Un monologo completamente diverso da qualsiasi altro nel panorama italiano della Stand Up Comedy. 

Dopo aver visto il nuovo spettacolo di Neal Brennan su Netflix "3 mics", Andrea si è convinto che quella fosse una nuova possibile frontiera della stand up, infatti prendendo spunto da Neal, lo spettacolo si alternerà con tre microfoni e grazie ad uno splendido gioco di luci si conoscerà Andrea grazie a battute da one liner, stand up e una parte emozionale.

----------------------------------------------------------------

Andrea Paone è nato il 9 gennaio 1993 per sbaglio a Marino (Roma) ma è cresciuto e tutt'ora vive in toscana, cresciuto artisticamente nella Capitale, in due anni ha scritto 2 spettacoli comici, il primo "Biografia di una Fava" e il secondo "Tutto molto sbagliato", entrambi arrangiati con l'aiuto di Edoardo Montanari. E' laureato alla Sapienza di Roma in Comunicazione e culture digitali.
Prima di diventare comico satirico, ha lavorato a Mediaset, Tv2000, Termini TV e YOUng dove ha condotto vari programmi di interviste, in seguito è stato direttore editoriale della rivista bimestrale MZK News ed è diventato giornalista. Nel 2018 esordisce dietro la macchina da presa con Silence un cortometraggio ed è autore e attore protagonista in "I Ragazzi della Resilienza" un cortometraggio di guerra drammatico, tra i 100 film in concorso ai Nastri d'Argento 2018. Sempre nel 2018 è conduttore su TTE (Docla Group canale 674 del dgitale terrestre) con i suoi programmi "Satira All News" e #IntervisteMaiViste.

Ingresso con tessera ARTuro 2018, che si può fare la sera stessa (2€).

Alla fine dello spettacolo si farà cappello per contribuire alle spese e alla vita dell'artista.

E' gradito il contributo eno/gastro.



martedì 4 dicembre 2018

PRESENTAZIONE LIBRO

IO DIVERSA DA ME
di Linda Moon

Mercoledì 5 dicembre alle 20.30




SINOSSI

New York, la città dove i sogni si trasformano in realtà e tutto
appare perfetto! E' questo quello che pensa Lily Anderson, una giovane trentenne che sta vivendo ciò che si potrebbe definire una vita perfetta. Divenuta l'assistente di una tra le stiliste più affermate di tutta New York e fidanzata con il ragazzo più dolce e comprensivo del mondo, è più che sicura di aver raggiunto tutti gli obiettivi della sua vita, nonché la felicità che aspettava da tempo, ma quando alcune situazioni attorno a lei iniziano a mutare, una piccola crepa prende forma nella sua mente.
La migliore amica, Jaqueline, riallaccia i rapporti con un ex
fidanzato che le aveva spezzato il cuore, facendole perdere non
solo la testa ma anche le potenziali decisioni lavorative.
Mandy, una cara collega di lavoro con un raggiante futuro nel campo della moda, annuncia di essere incinta e di aver già pianificato il matrimonio. 
Anche Tina, proprietaria di un rinomato bistrot, conferma l'arrivo di un bambino. 
Insomma, tutte incinta o con fede al dito!
Tutto ciò scuote il mondo di Lily che si ritrova delusa e contrariata da queste scelte. Per una donna è difficile concepire lavoro e carriera e non comprende come le sue amiche possano fare scelte simili, soprattutto dopo tanti anni di sacrifici. Forse basterebbe parlare con loro per capire il motivo delle loro scelte, ma quando anche Lily scopre di essere incinta, ogni sua decisione comporterà conseguenze alquanto discutibili e l'arrivo improvviso di una perfetta sconosciuta dalla particolare somiglianza, Emma, con cui sentirà una forte e incontrollabile connessione, sconvolgerà completamente la sua vita...