Faccio il barbiere...

Faccio il Barbiere e vedo la città che cammina al di là della vetrina, una città che immagino meno frenetica e più vitale se avesse uno spazio dove rallentare, guardare, ascoltare, giocare: semplice interpretazione di spazio per chi vuole esprimere un'emozione. E allora apro la porta, aggiungo sedie, improvviso un palco: "Benvenuta vivace curiosità!" Qui si ospitano fantasia e creatività, che sono la mia passione, e mi dà tanta soddisfazione vederle intrecciarsi alle persone.

mercoledì 18 maggio 2022

INAUGURAZIONE BRUNCH

 

FRAGILI MOVIMENTI

Personale di Mirko Rossi


Domenica 22 maggio dalle 11.00 alle 13.00






Delicate figure sospese nel giardino di un limbo, tra luce, 

abisso e mutazioni di corpi fragili e instabili.

"Fragili Movimenti" è una mostra personale di vecchie e nuove opere su carta e alcuni lavori su legno e tela 

dell'artista Le Nevralgie Costanti.

Il tutto sarà accompagnato da un sottofondo musicale e un brunch di benvenuto.


Bio:

Le Nevralgie Costanti (Mirko Rossi), nasce il 28 febbraio 1978.

Dall’oscurità, nascono corpi fragili e figure in continua mutazione.

Si muovono in ambienti liquidi, abissali, profondi.

Usa penne colorate e colori ad acqua per creare forme dal caos.

Ha esposto in varie città italiane: Bologna, Modena, Torino, Verona, Mantova, e a Berlino, Rotterdam, Bruxelles e Parigi.

Collabora con la Blu Gallery di Bologna e con il collettivo romano “Interiors”. Realizza copertine per gruppi musicali, poster e magliette.

lenevralgiecostanti.weebly.com

https://www.facebook.com/lenevralgiecostanti



martedì 8 marzo 2022

INAUGURAZIONE BRUNCH



 • N E R O O B S C U R A •

Esposizione personale di Nicola Stradiotto.

Domenica 13 marzo dalle 10.00 alle 13.00






“Nero Obscura” è una serie di illustrazioni surrealiste in bianco e nero, realizzate durante il lockdown del 2020.
Il nero corrisponde all'impressione visiva che viene sperimentata quando nessuna luce visibile raggiunge l'occhio.
E’ il colore del lutto in molte culture. Nelle tribù Masai del Kenya e in Tanzania, è associato alle nuvole che portano la pioggia, diventando un simbolo di vita e prosperità.
Nero è il caos originario da cui tutto deriva, colore associato all’eleganza e alla spiritualità.
Le opere saranno esposte presso lo Spazio Nadir di Vicenza dal 13 Marzo al 2 Aprile 2022.





Come da normativa vigente è richiesto il Green Pass per accedere.